Expat Working Girl

Expat Working Girl

Molti amici italiani mi chiedono come sia lavorare da expat in Germania in una grande citta`.

In questa rubrica in cui vi parlero´ della mia vita lavorativa internazionale.

Premessa –  expat = ospite

Conoscere e rispettare la cultura che ti accoglie e´ il primo passo per integrarsi.

Ergo:

  • impara la lingua e la cultura locale
  • non dimenticarti chi sei e da dove vieni
  • sii generoso

La lingua e´ il veicolo di una cultura: umorismo, tristezza, arrabbiatura e ilarita´ sono spesso espresse attraverso sottigliezze lessicali. Sviluppare una sensibilita´per la lingua e´il miglior modo per evitare fraintendimenti.

Non dimenticare le tue origini: ogni albero ha bisogna di radici per sviluppare i suoi rami e crescere florido.

Pratica la gentilezza: perche´se fai la capretta, belerai da solo nel bene e nel male.

—-

LAVORARE DA EXPAT

Lot of Italian friends ask me how is living in a big German city as expat.

In this section I will talk to you about  my international working life.

INTROduction – EXPAT = GUEST

Knowing and respecting the culture, who hosts you is the fist step to assimilate in a new city.

Ergo:

  • learn the language
  • don´t forget who you are and where you come from
  • be unselfish

A language is the expression of a culture: sense of humor, sadness, rage and fun are expressed by fine nuances. Developing a feeling for the language is the best way to avoid misunderstandings.

Don´t forget your origins: a tree needs solid roots in order to develop its branches and flourish.

Be a nice person: karma is everything.