The February TBR – Cabinet of couriosites about bees

Brewery Bees, Bees Novel, Solitary Bees & Robot Bees

 

The first small thing with great impact on our life, that came up to my mind is the bee.

If you compare the dimension of bees and their Life Span with human beings,  the impact of their activities is quite impressive.

Looking for interest facts for this little “cabinet of curiosities” about bees, I found out they can:

Futhermore in case you would like to watch the first 21 days of a bee´s life, I advise you this  video  based on a  National  Geographic  project and presented at aTED Talk in 2015.

In case you are interested in biodiversity and bees, the National Biodiversity Data Centre could be a good source for diving into these themes. Please enjoy!

The daily routine often bring us to concentrate us on BIG News, BIG  goals and BIG achievements and not to enjoy about the little successes and the travel to get them.

Sometimes I wake up and in my mind  I see something like this:

Pretty crowded, right?!

We often forget is that these BIG pictures are the result of little puzzle pieces, those are ordered by chance or by ourselves.

In my opinion nobody reach his/her goals just waiting for them passively.                            Apparently even winning the lottery requires a strategy (?)!

Keep woorking busy like a  bee on each own single dreams and don´t loose the long term goal! Maybe at the moment  you are not be able to see the connections among your “star-dreams”, but  that moment will come. Keep fighting!

One of my goals this year will be to remember to focous on small actions and try to connect them in order to achieve  the BIG result . My Mantra will be:

“LET´S BITE THE ELEPHANT ONE BITE AT A TIME”

 

What about you? Do you also have such a mantra?

————————

API DA BIRRA, DA ROMANZI, API SOLITARIE & API Robot

Tra le prime piccole cose con grande impatto nella nostra vista mi viene in mente le api.

Comparando le dimensioni e l´aspettativa di vita delle api con quelle degli esseri umani,                l´impatto che le api hanno sulle nostre vite e´decisamente notevole!

Ricercando notizie sfiziose per questa piccola “Wunderkammer” ho scoperto che le api possono:

In oltre se volessi osservare da vicino i primi 21 giorni di un´ape ti consiglio questo video basato su su un progetto di National  Geographic  e presesentato ad un TED Talk nel 2015.

Nel caso in cui ti interessassero temi come biodiversita´ e il mondo delle api, il  National Biodiversity Data Centre potrebbe essere una buona fonte per approfondire questi temi. Buona lettura!

Il tram-tram quotidiano ci porta spesso a concentrarci su GRANDI notizie, GRANDI obiettivi e GRANDI traguardi, dimenticandoci di godere per i PICCOLI successi e dei viaggi per raggiungerli.

A volte mi sveglio nella mia testa passa un´immagine simile a questa:

 

Bel casino, eh?!

Spesso dimentichiamo che queste GRANDI immagini, sono il risultato di tanti piccoli pezzi di puzzle ordinati da noi o dal caso.

Non credo si raggiungano obiettivi con passita´. Apparentemente pure per vincere la lotteria seve una strategia (?)!

Lavorare duro come una piccola ape per ogni piccolo pezzo di sogno e non perdere di vista il traguardo! Forse ora le connessioni tra i piccoli traguardi non sono ancora definiti ma arrivera´il punto in cui lo saranno. Continua a lottare!

Uno dei miei propositi die quest´anno e´focalizzarmi sulle piccole azioni e cercare di trovare le connessioni per raggiungere un GRANDE risultato. Il mio motto sara´:

 

“MANGIA UN ELEFANTE UN PEZZO ALLA VOLTA”

 

Avete anche voi un simile mantra?

Thanks!

The Pursuit of my Happyness

Thanks!

Tomorrow I will turn 31 and I am on the run for the “pursuit of my happyness”..something like in the film with Will Smith.

In this occasion I would like to thank WHO:

  • is running with me,
  • put a spoke in my wheel,
  • get out of my life-way.

Without you, your support, the received troubles and for your silence..maybe I would have become complacent and I wouldn´t be Serena (this  a wordplay..in Italian my name means “peaceful”).

 Paulo Cohelo describes this run in just five words:

 

“… Dreams do take hard work …” P. Coehlo – By the River Piedra I Sat Down and Wept

If I could complete this sentence I would say ” … Dreams do take hard work, concetration and elicitation …” since you need to stay focussed and be able to gather properly information from key people.

For my future I hope to keep going on improving myself and I hope you will keep going on to spur me. I know, I can be tough but I am not mean. 🙂

——————–

La ricerca della mia felicita´

Grazie!

Domani compiero´ 31 anni e sono in piena corsa per la mia “ricerca della felicita´” ..un po´ come nel  film di Muccino.

Vorrei ringraziare di cuore CHI:

  • mi sta accompagnando in questo viaggio,
  • mi ha messo i bastoni fra le ruote,
  • e´stato perso per strada della vita per le ragioni piu´ diverse.

Senza di voi, il vostro sostengno, il vostro filo da torcere e la vostra assenza..forse mi sarei adagiata e non sarei Serena.

Paulo Coehlo descrive questo concetto in solo quattro parole:

“… I sogni richiedono fatica …” – P. Coelho – Sulla Sponda del Fiume Piedra

Se potessi completare questa frase direi “… I sogni richiedono fatica, concentrazione e intelligenza sociale …” in quanto richiedono focalizzazione e capacita´di raccogliere informazioni rilevanti da “esperti in materia”.

Per il mio futuro spero di continuare a migliorarmi e spero mi continuerete a spronare.

Lo so, posso essere tosta ma non sono malvagia. 🙂

 

LOVE U!

In questo giorno in cui si festeggia l’amore perché ce lo dicono al supermercato e ce lo ricorda Google in modo chiassoso e travolgente vorrei rifletterete sull’amore per sé stessi.

In quest mesi di permanenza in Germania ho provato varie discipline orientali: Jivamukti Yoga e Qi-Gong.

Queste due discipline sono differenti per origine e esecuzione tuttavia entrambe portano alla focalizzazione sul respiro e sul proprio corpo.

Quanto spesso ci fermiamo ad ascoltare il nostro respiro e il nostro corpo?

Lunedì piscina, martedì e giovedì corso di tedesco, mercoledì corsa nel parco e il fine settimana tra amici, fidanzati e mille programmi più o meno pigri.

Il tempo vola, i respiri inascoltati si sommano e le contratture cervicali e lombari aumentano, per non parlare dell’umore con un pH corrosivo che si diffonde a casa e in ufficio con la stessa velocità dei chimici deodoranti per auto.

Troppo comodo lamentarsi e ricorrere alla bravissima massaggiatrice thailandese della porta accanto o alla fisioterapista, questi sono solo lussi complementari.

Scollatevi dal monitor, respirate e ricercate il vostro benessere!

Take care of yourself and spread brightness!

 

 

Se siete interessati a conoscere in dettaglio Jivamukti Yoga e Qi-Gong vi fornisco due link di approfondimento:

http://www.egreenway.com/taichichuan/index.htm

http://www.huffingtonpost.it/2013/05/23/provato-per-voi-jivamukti_n_3324342.html

 

Lovely,

Serebell